Indice del forum

.

.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Rosa di Natale
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Casa, Dolce Casa -> Il Giardinaggio & l'Orticello
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:19:46    Oggetto:  Rosa di Natale
Descrizione:
Rispondi citando

La rosa di Natale, conosciuta con il nome botanico di Elleboro, ha dei bellissimi fiori bianchi che rallegrano l'Inverno.
Sboccia in dicembre, sotto il manto nevoso, accontentandosi dei pochi raggi di sole che illuminano i boschi. Raggiunge il massimo della fioritura proprio nei giorni di Natale e gli ultimi fioriscono in Quaresima.
Per questa ragione si sono ispirate alla rosa di Natale numerose leggende cristiane, quasi tutte nordiche.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:19:46    Oggetto: Adv






Torna in cima
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:25:53    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

COSA E' LA ROSA DI NATALE



La rosa di Natale, Helleborus, appartiene alla famiglia delle Ranuncolacee e ha una trentina di specie. E' originaria del Caucaso e dell'Asia Minore.
In Europa cresce sulle Alpi calcaree, sugli Appennini della Serbia e dei Carpazi e si trova nelle zone boschive delle Alpi, dalla Carnia fino al Piemonte, sull'Appennino ligure, l'Appennino centrale e meridionale.
Una varietà, l'Helleboro argutifolius, cresce spontanea anche in Corsica, ed è notevole per la grandezza dei suoi fiori ma anche per il colore particolare dei fiori che sono verde mela.
Tra le numerose varietà di rosa di Natale la più nota specie italiana è l'Helleborus niger, che prende il nome dal colore del rizoma, è certamente la specie più conosciuta e apprezzata. La pianta ha le foglie coriacee, di colore verde scuro, porta pochi fiori, molto grandi e leggermente ripiegati, sono bianchi e in un secondo tempo tendono a diventare di color porporina. Ha una fioritura assai precoce che va da dicembre a marzo secondo la zona.
Alcune varietà si prestano bene ad essere coltivate, non solo nei giardini ma anche in vaso, nelle fioriere e nei contenitori sul terrazzo, purché sistemata in un luogo riparato dal pieno sole ed è una pianta ideale per ornare balconi, finestre e cortili. Tutte le specie si propagano facilmente da sole, i semi cadono e germinano in autunno e la primavera seguente si possono ripicchettare in vaso o mettere a dimora.
I fiori si prestano ottimamente ad essere recisi e messi in vaso e in acqua si mantengono freschi per lungo tempo.
Sono particolarmente indicati per la realizzazione di centrotavola natalizi.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:28:40    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



UNA PIANTA ANTICA



La rosa di Natale in alcuni paesi viene chiamata anche Fiore di Sant'Agnese per il suo candore.
E' una pianta nota fin dai tempi più antichi. Dalla metà dell'800 fino ai primi decenni del 1900 ha costituito uno degli ornamenti principali dei giardini d'inverno, non solo nei Paesi nordici, ma anche in Italia.
In Inghilterra e in Germania viene ancora coltivata nei giardini, non più però come pianta da interni e non in tutte le numerose varietà che esistevano all'inizio del secolo.
Aveva tanto successo anche perché è di facile coltura, oltre che ha dei fiori molto belli, con foglie eleganti e durevoli.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:31:57    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Specie e varietà


Helleborus abchasicus: questa specie originaria del Caucaso presenta foglie sempreverdi lanceolate e con i margini dentati e fiori larghi fino a 8 cm., di colore porpora all’esterno e verde all’interno, che compaiono in marzo, riuniti in racemi. Raggiunge i 30-50 cm.

Helleborus argutifolius o H. corsicus o elleboro della Corsica:
originaria della Corsica e della Sardegna, questa specie cespugliosa, presenta foglie sempreverdi, trilobate, coriacee, glauche, spinose con nervature chiare. Da marzo a maggio produce fiori penduli a forma di coppa e di colore giallo-verde, riuniti in infiorescenze ramificate. Raggiunge i 60-80 cm. di altezza.

Helleborus atrorubens: questa specie di taglia ridotta, presenta foglie non persistenti, ampie, verde lucido, palmate, composte e con i margini dentati. Da gennaio produce fiori inclinati, bruno porpora o porpora, con antere gialle.

Helleborus foetidus o elleboro puzzolente:
questa specie, originaria dell’Europa, presenta foglie persistenti, lanceolate, lucide e profondamente divise. Da gennaio ad aprile produce fiori giallo-verdi, bordati di porpora, a forma di campanelle pendule, riuniti in infiorescenze ramificate. Raggiunge i 60-80 cm. di altezza.

Helleborus niger o rosa di Natale: originaria dell’Europa centro-meridionale, questa specie, che raggiunge i 40 cm. di altezza, presenta foglie verde scuro, spesse, persistenti, coriacee, frastagliate in lobi oblunghi larghi. Da dicembre a marzo produce fiori bianchi, con antere giallo oro. Tra le varietà in commercio troviamo la “Potter’s Wheel”, dai fiori bianchi particolarmente grandi (10-13 cm.) che sbocciano da gennaio a marzo.

Helleborus orientalis: originaria della Grecia e dell’Asia Minore, questa specie presenta foglie persistenti, larghe, di colore verde scuro, lucide, con lobi finemente dentati. I fiori, sbocciano in marzo, sono crema-rosa o cremisi, anche se in commercio si trovano varietà con fiori di vari colori. Cresce fino a 50 cm. di altezza.

Helleborus orientali ibridi: sotto questo nome si riuniscono varietà di ellebori dai fiori vivacemente colorati (porpora, giallo, rosa, crema, bianco con punteggiature rosse….).

Helleborus purpurescens:
originaria dell’Ungheria, questa specie presenta foglie decidue, palmate, formate da cinque foglioline. In marzo-aprile produce fiori, larghi circa 5 cm., di colore porpora all’esterno e verde all’interno. Cresce fino a 40 cm. di altezza.

Helleborus viridis: questa specie a taglia ridotta (circa 30 cm.) originaria dell’Europa presenta foglie decidue di colore verde e di forma palmato-lobata. In febbraio-marzo produce fiori verdi, larghi 3-4 cm.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:36:53    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L’origine del nome di questa pianta è greco. La parola Helleborus si riferisce alla sostanza altamente tossica che questa pianta possiede. Infatti è preferibile lavarsi le mani dopo aver toccato principalmente radici e rizoma. Sempre al centro di leggende, soprattutto per quanto riguarda l’uso farmacologico, ora non è più utilizzata perché considerata tossica.

In Europa cresce sulle Alpi, sugli Appennini e sui Carpazi; predilige le zone boschive.

Un certo numero di varietà, oltre ad essere coltivata nei giardini, si prestano bene anche per essere coltivate in vaso. Si deve solo aver l’accortezza di collocarle in un luogo riparato dai raggi diretti del sole.

I fiori inoltre si prestano molto ad essere recisi e messi in acqua, rimangono freschi per molti giorni. Infatti sono particolarmente adatte per la realizzazione di centri tavola natalizi.



Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 18:40:26    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Le rose di Natale sono piante piuttosto resistenti alle malattie.


Solitamente sono colpite da malattie di natura fungina causate dal ristagno di acqua del terreno.

I parassiti che le colpiscono sono solitamente gli afidi che si collocano principalmente sulla parte inferiore delle foglie o all’interno dei fiori. In caso di comparsa la pianta va trattata con prodotti specifici.

Nemico principale dei germogli sono le lumache, anche in questo caso si dovrà utilizzare un prodotto specifico per l’eliminazione del parassita.

Le rose di Natale sono piante perenni ma hanno comunque la necessità di un periodo di riposo vegetativo. In questo periodo sarà necessario bagnarle solo circa una o due settimane con pochissima acqua. E’ infatti importante evitare gli eccessi d’acqua ma si dovrà stare attenti a bagnare il terreno bene in profondità.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 21 Dic 2011 19:00:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Concimazione

Si dovrà utilizzare un terreno caratterizzato un ottimo drenaggio. Si consiglia una concimazione con materiale organico maturo per avere una pianta rigogliosa. Si dovrà poi proseguire con fertilizzazioni periodiche con prodotti ricchi di fosforo e potassio. In primavera è meglio aggiungere all’acqua del concime specifico. Tale operazione è da ripetere ogni 20-25 giorni. In più si può anche mescolare al terreno un concime granulare a lento rilascio, questo avrà un’azione che durerà circa 3-4 mesi.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Propagazione della Rosa di Natale



Non esistono metodi semplici per far propagare questa pianta. Per ottenere piante esattamente identiche all’originale è possibile ricorrere solo alla divisione dei rizomi, processo lento e legato alla crescita della pianta.

I rizomi vanno divisi in autunno, si ottengono porzioni di radici con uno o più germogli dormienti. Questi andranno piantati immediatamente. Non è però garantita la fioritura per l’anno successivo.

Si può optare per la moltiplicazione mediante semina in alternativa. Occorrerà utilizzare semi freschi da spargere sul terreno coperto da terriccio e ghiaia. La semina andrà fatta entro luglio – agosto. In questo caso però non si potranno prevedere le caratteristiche della pianta.


_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
lulù

pretty lulù
pretty lulù


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 69
Registrato: 14/11/10 18:05
Messaggi: 18964
lulù is offline 

Località: marche





italy
MessaggioInviato: 23 Gen 2012 21:46:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

è bello questo fiore, mi sembra di non averlo mai visto

la rosa di natale, bello anche il nome
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 40862
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 24 Gen 2012 01:12:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si è molto bello e dovrebbe non essere difficile trovarlo pure da noi.... Very Happy
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Casa, Dolce Casa -> Il Giardinaggio & l'Orticello Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008