Indice del forum

.

.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Gianni Rodari (poesie, favole e racconti)
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> La Biblioteca -> Autori e Opere
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:22:46    Oggetto:  Gianni Rodari (poesie, favole e racconti)
Descrizione:
Rispondi citando

I colori dei mestieri


Io so i colori dei mestieri:
sono bianchi i panettieri,
s'alzan prima degli uccelli
e han la farina nei capelli;
sono neri gli spazzacamini,
di sette colori son gl'imbianchini;
gli operai dell'officina
hanno una bella tuta azzurrina,
hanno le mani sporche di grasso;
i fannulloni vanno a spasso,
non si sporcano nemmeno un dito
ma il loro mestiere non è pulito.


Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.


Ultima modifica di Lilith il 30 Dic 2011 18:00:14, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:22:46    Oggetto: Adv






Torna in cima
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:24:50    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

IL PIANETA DEGLI ALBERI DI NATALE

Dove sono i bambini che non hanno
L’albero di Natale
Con la neve d’argento, i lumini
E i frutti di cioccolata?
Presto, presto, adunata, si va
Nel Pianeta degli alberi di Natale,
io so dove sta.

Che strano, beato Pianeta…
Qui è Natale ogni giorno.
Ma guardatevi attorno:
gli alberi della foresta,
illuminati a festa,
sono carichi di doni.

Crescono sulle siepi i panettoni,
i platani del viale
sono platani di Natale.

Perfino l’ortica,
non punge mica,
ma tiene su ogni foglia,
un campanello d’argento
che si dondola al vento.

In piazza c’è il mercato dei balocchi.
Un mercato coi fiocchi,
ad ogni banco lasceresti gli occhi.
E non si paga niente, tutto gratis.
Osservi, scegli, prendi e te ne vai.
Anzi, anzi, il padrone
Ti fa l’inchino e dice:”Grazie assai,
torni ancora domani, per favore:
per me sarà un onore…”

Che belle le vetrine senza vetri!
Senza vetri, s’intende,
così ciascuno prende
quello che più gli piace: e non si passa
mica alla cassa, perché
la cassa non c’è.

Un bel Pianeta davvero
Anche se qualcuno insiste
A dire che non esiste…

Ebbene se non esiste, esisterà:
che differenza fa?



Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:28:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il mago delle comete


Una volta un mago inventò una macchina per fare le comete. Somigliava un tantino alla macchina per tagliare il brodo, ma non era la stessa e serviva per fabbricare comete a volontà, grandi o piccole, con la coda semplice o doppia, con la luce gialla o rossa.
Il mago girava paesi e città, non mancava mai ad un mercato, si presentava anche alla Fiera di Milano e alla fiera dei cavalli a Verona, e dappertutto mostrava la sua macchina e spiegava com'era facile farla funzionare.
Le comete uscivano piccole, con un filo per tenerle, poi man mano che salivano in alto diventavano della grandezza voluta, ed anche le più grandi non erano più difficili da governare di un aquilone.
La gente si affollava intorno al mago, come si affolla sempre intorno a quelli che mostrano una macchina al mercato, per fare gli spaghetti più fini o per pelare le patate, ma non comprava mai neanche una cometina piccola così.
"Se era un palloncino, magari" diceva una buona donna. "Ma se gli compro una cometa il mio bambino chissà che guai combina."
E il mago: " Ma fatevi coraggio! I vostri bambini andranno sulle stelle, cominciate ad abituarli da piccoli."
"No, no grazie. Sulle stelle ci andrà qualcun'altro, mio figlio no di sicuro."
"Comete! Comete vere! Chi ne vuole?"
Ma non le voleva nessuno.
Il povero mago, a furia di saltar pasti, perché non rimediava una lira, era ridotto pelle ed ossa.
Una sera che aveva più fame del solito, trasformò la sua macchina per fare le comete in una caciottella toscana e se la mangiò.



da Favole al telefono di Gianni Rodari



_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:30:05    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

RITORNA OGNI ANNO


Ritorna ogni anno, arriva puntuale
con il suo sacco Babbo Natale:
nel vecchio sacco ogni anno trovi
tesori vecchi e tesori nuovi.

C'e' l'orsacchiotto giallo di stoffa,
che ballonzola con aria goffa;
c'e' il cavalluccio di cartapesta
che galoppa e scrolla la testa;
e in fondo al sacco, tra noci e confetti,
la bambolina che strizza gli occhietti.

Ma Babbo Natale sa che adesso
anche ai giocattoli piace il progresso:
al giorno d'oggi le bambole han fretta,
vanno in auto o in bicicletta.
Nel vecchio sacco pieno di doni
ci sono ogni anno nuove invenzioni.

Io del progresso non mi lamento
anzi, vi dico, ne son contento.



Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:57:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cartelli e avvisi



E' PERMESSO GIOCARE NELLE AIUOLE,
COGLIERE I FIORI, SDRAIARSI AL SOLE,
ARRAMPICARSI SUI PINI.
(I VIGILI SONO PREGATI
DI AIUTARE I PIU' PICCINI)

DIVIETO DI PASSAGGIO
A MACCHINE E PERSONE
QUANDO I RAGAZZI GIOCANO AL PALLONE.

AVVISO AI SIGNORI SERI:
NEI GIORNI DI FESTA
SIETE PREGATI DI CAMMINARE
SULLE MANI E SULLA TESTA.

SE SAPETE FUMARE LA PIPA
SAPETE RACCONTARE UNA FAVOLA!
NONNI: ISCRIVETEVI
AL CORSO SPECIALE
PER FAVOLIERI.
COMINCERA' IERI.

Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 17:59:41    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sulla neve


D’inverno, quando cade
la neve e imbianca il prato
e nasconde le strade
sotto il manto gelato,
ai bimbi, avventurieri
dal cuor senza paura,
non servono sentieri
per tentar l’avventura:
marciano arditi dove
la nevicata è intatta
aprendo strade nuove
nel deserto d’ovatta.
( Ma l’orme dei piedini
la neve serberà
per guidare i bambini
a casa, quando mamma chiamerà…)


Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 18:03:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il terribile Cappuccetto Rosso



C'era una volta un povero lupacchiotto,
che portava alla nonna la cena in un fagotto.
E in mezzo al bosco dov'e' piu' fosco
incappo' nel terribile Cappuccetto Rosso,
armato di trombone
come il brigante Gasparone...
Quel che succede poi,
indovinatelo voi.
Qualche volta le favole succedono all'incontrario
e allora e' un disastro:
Biancaneve bastonata sulla testa
i nani nella foresta,
la Bella Addormentata non si addormenta,
Il Principe sposa una brutta sorellastra,
la matrigna tutta contenta,
e la povera cenerentola
resta zitta e fa la guardia alla pentola.


da Le favole al rovescio Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 57
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
Località: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 30 Dic 2011 18:07:20    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'upo


C'era una volta un povero upo.
Per essere un lupo intero
gli mancava la elle.
Glel'aveva portata via
un apostrofo per invidia
o per gelosia.


Fatto sta che lo sventurato
veniva continuamente
beffeggiato.


La più timida capretta
in sua presenza
sventolava spavalda la barbetta
e faceva la spiritosa:
"Cos'è, una nuova moda?"


Gli angellini gli tiravano la coda,
poi gli cantavano "Upo, ci sei?" e ridevano a crepapelle,
senza il minimo rispetto.


Un giorno il povero upetto,
spinto dalla disperazione,
andò a chieder l'elemosina di un'elle
all'allodola: "Tu che ne hai tante,
darmene una non ti costa niente,
credimi, ti sarò riconoscente".


Ma l'allodola con un trillo
spiccò il volo e gli rispose:
"Chiedila al coccodrillo".


Gianni Rodari

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacità di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> La Biblioteca -> Autori e Opere Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008