Indice del forum

.

.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Gennaio 2018
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> 24 Ore Insieme -> Almanacco
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 58
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
LocalitÓ: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 01 Gen 2018 22:17:23    Oggetto:  Gennaio 2018
Descrizione:
Rispondi citando

Gennaio: il nome deriva dal latino Januarius ed Ŕ legato al dio Giano, divinitÓ romana dell'apertura e dell'inizio. Egli Ŕ raffigurato solitamente con due volti, uno rivolto al futuro e l'altro al passato. Il mese di Gennaio venne introdotto soltanto nel 713 a.C. da Numa Pompilio. In precedenza i romani consideravano l'inverno un periodo senza mesi e l'anno era costituito solo da 10 mensilitÓ.
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacitÓ di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: 01 Gen 2018 22:17:23    Oggetto: Adv






Torna in cima
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 58
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
LocalitÓ: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 04 Gen 2018 22:03:58    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

4 gennaio 2010 (8 anni fa)

Inaugurato il grattacielo pi¨ alto del mondo



Con una spettacolare cerimonia, in stile hollywoodiano, viene inaugurato a Dubai il Burj Khalifa, il grattacielo pi¨ alto del mondo. Nel corso della manifestazione viene svelata la sua altezza: 828 metri, un primato senza confronti nella storia delle costruzioni, che in questa data viene registrato ufficialmente.

Il progetto di quest'opera faraonica matura negli anni del boom edilizio che investe la capitale degli Emirati Arabi Uniti, all'inizio del secondo millennio. Allo scopo di incentivare il settore turistico, il governo alimenta la costruzione di grattacieli e strutture alberghiere e d'interesse culturale, dalle forme sempre pi¨ avveniristiche.

In questo quadro matura la scelta di vincere la sfida del secolo: battere in altezza qualsiasi altra costruzione esistente. In quel momento il record Ŕ detenuto dal KVLY-TV mast, antenna radiotelevisiva di Blanchard (nel North Dakota), seguita dalla CN Tower di Toronto (Canada). La prima tocca quota 628 m e fa sembrare quasi un "nano" il celebre Empire State Building di New York (443 m).

Dell'ambizioso progetto viene incaricato lo studio Skidmore, Owings, & Merrill di Chicago, che ha giÓ disegnato la Freedom Tower a New York. Il nuovo edificio, di proprietÓ della societÓ immobiliare Emaar Properties, dovrÓ sorgere al centro di un'area di 2 km▓, a ridosso del distretto finanziario principale di Dubai. I lavori, affidati a un'associazione di imprese, partono ufficialmente il 21 settembre 2004.

L'opera, composta di tre elementi con un nucleo centrale, Ŕ studiata per ricordare, osservandola dall'alto, l'Hymenocallis, genere di piante molto amato a Dubai. Prima ancora che sia terminata, la nuova torre conquista il primato oltrepassando la soglia dei 630 m con il solo tetto. La realizzazione di guglia e antenna mette in cassaforte il record, riuscendo nell'impresa impossibile di sfondare il muro degli 800 metri.

Completata ad ottobre 2009, viene battezzata inizialmente come Burj Khalifa. Quasi a ridosso dell'inaugurazione, si cambia idea e viene intitolata allo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahayan (dal 2004 presidente degli Emirati Arabi Uniti), come riconoscimento per aver rilanciato l'economia locale. Nella cerimonia d'inaugurazione, la struttura si svela in tutta la sua grandiositÓ, esaltata dal gioco di luci e fontane zampillanti che si estendono per 275 metri.

Al Burj Khalifa, che oggi ospita uffici, alberghi e 700 abitazioni private, vengono attribuiti altri record, tra cui: l'edificio con pi¨ piani (163); gli ascensori pi¨ alti e veloci al mondo.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacitÓ di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 58
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
LocalitÓ: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 11 Gen 2018 21:37:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

11 gennaio 1999 (19 anni fa)

morto Fabrizio De AndrÚ



Maestro riconosciuto di generazioni di cantautori italiani, "Faber" viene ricordato come il poeta degli emarginati, della libertÓ e dell'ironia dissacrante.

Genovese doc, del quartiere Pegli per la precisione, Fabrizio Cristiano De AndrÚ scoprý il sacro fuoco della musica ascoltando Georges Brassens, uno dei pi¨ grandi cantautori di sempre, da cui fu influenzato anche nell'avvicinamento agli ideali anarchici.

Esponente di spicco della gloriosa Scuola genovese, che include artisti del calibro di Luigi Tenco e Gino Paoli (con cui condivise gli anni della gavetta), s'impose sulla scena musicale a partire dal 1964, grazie al brano La canzone di Marinella, primo sublime esempio del suo stile poetico fatto di metafore ed immagini pittoriche.

Altri capolavori di profondo realismo e ricercatezza lessicale, come "Il pescatore", La guerra di Piero e "Creuza de mń", scandirono i suoi circa 40 anni di carriera artistica, vissuta all'insegna dell'anticonformismo e dei temi del pacifismo e della nonviolenza. Vittima insieme alla moglie Dori Ghezzi di un rapimento, conclusosi positivamente, si spense a Milano nel gennaio del 1999, per l'aggravarsi del carcinoma polmonare, diagnosticatogli cinque mesi prima.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacitÓ di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
lul¨

pretty lul¨
pretty lul¨


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 70
Registrato: 14/11/10 18:05
Messaggi: 19211
lul¨ is offline 

LocalitÓ: marche





italy
MessaggioInviato: 18 Gen 2018 19:56:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Bravo, bravo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 58
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
LocalitÓ: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 19 Gen 2018 21:56:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

19 gennaio 1915 (103 anni fa)

Brevettata la lampada a neon



L'insegna luminosa di un negozio di barbiere. Fu questa la prima applicazione pratica della scoperta di Georges Claude, ingegnere e fisico francese, considerato il padre dell'illuminazione a neon.

Laureatosi alla Scuola di Chimica e Fisica di Parigi, Claude si dedic˛ per anni agli esperimenti sull'elettricitÓ e i gas, ispirato dalla rivoluzionaria invenzione del Tubo di Geissler. Quest'ultimo, che prende nome dal suo inventore, consisteva in un tubo di vetro, con le pareti fluorescenti, utilizzato per misurare la conduzione di un determinato gas e che, in combinazione con una forte scarica elettrica, s'illuminava in diversi colori a seconda del gas contenuto.

Nell'intento di conciliare questi studi con il suo impiego al Comune di Parigi, Claude cerc˛ di riciclare ad altro uso i gas inerti (come argon, neon e kypton), prodotti dallo scarto della distillazione frazionata dell'aria liquida (procedimento utilizzato per produrre azoto su scala industriale). Arriv˛ cosý al momento fatidico in cui fece passare una scarica elettrica all'interno di un tubo sigillato, riempito di neon.

L'effetto di quell'esperimento lo conquist˛ a tal punto, che lo ripetÚ mescolando gas differenti e ottenendo altrettanti effetti di diversa illuminazione. Perfezionata la sua invenzione, decise di presentarla in pubblico nel 1910, in occasione di una fiera a Parigi. Il suo scopo di catturare con la luce l'attenzione dei presenti fu raggiunto in pieno. Di qui arriv˛ all'idea di impiegare la sua scoperta per realizzare l'insegna pubblicitaria di un barbiere.

Dopo il riconoscimento del brevetto nel 1915, la lampada a neon cominci˛ a varcare i confini nazionali arrivando oltreoceano. Dagli USA, in particolare, arrivarono le prime richieste di lampade per insegne commerciali e per la Claude Neon, azienda creata dall'ingegnere francese, inizi˛ un periodo di grande fama e profitti milionari.

Ricordato per altri preziosi contributi all'ingegneria chimica, il nome di Georges Claude conobbe un progressivo declino dopo che venne accusato di collaborazionismo con i nazisti. Una colpa che lo condann˛ a quattro anni di carcere, dal 1945 al 1949.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacitÓ di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
lul¨

pretty lul¨
pretty lul¨


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 70
Registrato: 14/11/10 18:05
Messaggi: 19211
lul¨ is offline 

LocalitÓ: marche





italy
MessaggioInviato: 23 Gen 2018 08:16:21    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

SarÓ vero, non sarÓ vero che collaborato coi nazisti? Comunque l'illuminazione al neon Ŕ stata una bella scoperta.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tartarughina Curiosa

Sexy Turtle
Sexy Turtle


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 47
Registrato: 20/03/11 21:20
Messaggi: 20834
Tartarughina Curiosa is offline 

LocalitÓ: Venezia
Interessi: lettura e ricamo
Impiego: Consigliere di Vendita



italy
MessaggioInviato: 23 Gen 2018 19:57:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

si, al di la di tutto
_________________
Un giorno il diavolo mi sussurr˛ all'orecchio: "Tu non sei abbastanza forte da affrontare la tempesta" Oggi ho sussurrato all'orecchio del diavolo: "Sono io la tempesta!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Lilith

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Femmina
EtÓ: 58
Registrato: 05/11/10 23:54
Messaggi: 41170
Lilith is offline 
Media Voti Post: User is appraised 5.00 out of 5
LocalitÓ: Romagna


Sito web: http://www.poetipoesia...


italy
MessaggioInviato: 25 Gen 2018 17:28:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

25 gennaio 1924 (94 anni fa)

I primi Giochi Olimpici Invernali





Nel 1921 il CIO decise che il paese organizzatore dei Giochi Olimpici, la Francia (Parigi 1924), avrebbe preparato, con il suo patrocinio, anche una "Settimana internazionale degli sport invernali".

A Chamonix-Mont-Blanc, dal 25 gennaio al 5 febbraio 1924, si svolsero 16 gare in sei discipline (Biathlon, Bob, Curling, Hockey su ghiaccio, Sci, Pattinaggio), cui presero parte 258 atleti provenienti da 16 paesi. L'Italia non vinse nessuna medaglia.

Durante le giornate di gara, un congresso della Commissione internazionale dello sci, il 2 febbraio, decise la fondazione della FIS, Federazione Internazionale Sci.

Nel maggio 1925, preso atto del successo della manifestazione francese, il CIO ritenne opportuno istituire i Giochi Olimpici invernali, da tenersi ogni 4 anni come quelli estivi. Le gare del 1924 vennero retroattivamente designate come i "I Giochi Olimpici invernali".

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




La donna a volte gioca con la propria capacitÓ di seduzione come un bambino
potrebbe fare con un'arma carica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> 24 Ore Insieme -> Almanacco Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB ę 2003 - 2008